L'Azienda Agraria: tra Natura e Innovazione

1.900 ettari, l’Azienda Agraria della Fondazione è impegnata nello sviluppo di un’Agricoltura a basso impatto ambientale.
Innovazione e sostenibilità: questi sono i principi che guidano il nostro modello produttivo.

Là dove i monaci benedettini praticavano il saper coltivare, ora si estende l’Azienda Agraria, immersa nel cuore verde dell'Umbria, tra le colline e le valli dei Comuni di Deruta e Marsciano.

Oggi, è sede di progetti di trasferimento tecnologico per l’innovazione e sostenibilità delle produzioni agroalimentari, in linea con gli attuali indirizzi della Politica Agricola Comunitaria (PAC). Gli animali vengono nutriti con i foraggi coltivati e preparati in Azienda. Centrale è la tutela del patrimonio genetico storico della Razza Chianina, e del suo continuo miglioramento. Oliveti, vigneti e arboreti tipici dell’Umbria, sono il risultato di un intenso lavoro di cura e innovazione.

Inoltre, la collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, favorisce un’azione di continuo miglioramento. Questo garantisce un prodotto finale caratterizzato da elevati livelli di qualità e sostenibilità.

 

La ricerca universitaria e l'ottimizzazione hanno portato nel tempo allo sviluppo di prodotti come la recente Nocciola Tonda Francescana o la varietà di Erba Medica Casalina, ed altri ancora.

Oltre alla sostenibilità e all’innovazione, la qualità e la sicurezza sono a garanzia dei prodotti che la FIA s'impegna ad offrire nel mercato.

Photo Gallery